Sneaker School - “The Iceman”

Sneaker School - “The Iceman”

Sneaker School - “The Iceman”

Oggi a Sneaker School vi raccontiamo alcune curiosità su George Iceman Gervin e sulle Nike Blazer

1970 - Il basket era in piena crescita e molti brand stavano entrando in campo come sponsor o designer di scarpe. Nike non voleva certo perdere l'occasione di espandere il suo potenziale pubblico, e così decise di creare le sue prime scarpe da basket.

1973 - Le Nike Blazer vengono messe sul mercato. Per il nome della scarpa, Nike volle rendere omaggio alle origini del brand e ai Portland Trail Blazers, la squadra di basket fondata nel 1970.

1974 - Le Blazer Mid divennero estremamente popolari quando alcuni giocatori di basket professionisti decisero di indossarle durante le partite. Tra tutti va ricordato George Gervin, noto con il soprannome di “The Iceman”. Gervin che ha giocato con le Blazer nell'NBA mentre faceva parte dei San Antonio Spurs.

1975 - Essendo Gervin uno dei migliori giocatori della NBA di quegli anni, il ritorno d’immagine per Nike fu pazzesco. Complice il mega logo impresso sulle scarpe che appariva in tutto il suo “splendore” in ogni foto scattata a The Iceman durante le sue azioni in campo.

1977 - Nike produce una riedizione della Nike Blazer che mantiene il dettaglio della linguetta per riaffermare il look vintage (linguetta aperta in cui si può vedere la schiuma all'interno che funge da imbottitura)

1978 - L’innovazione in quegli anni correva veloce e Nike rappresentava l'epicentro di quel terremoto tecnologico che si stava abbattendo sullo sport americano. Pochi anni dopo aver lanciato la Blazer, Nike rivoluzionò il mondo dell'industria sportiva con l'introduzione del suo famoso Air.

1990 - Le Nike Blazer si riposizionano, a metà fra la cultura urbana e lo sport: lo skateboard.

2002 - Sempre attenta alle tendenze, Nike ha deciso allora di realizzare una nuova edizione delle Blazer per la linea Nike SB. Il modello si è evoluto ed è stato ridisegnato con il profilo basso.